Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Brianza NEWS

Biden cerca alleati contro la Cina ==Afghanistan : attentati e scontri tra Talebani e ISIS ==Politici locali alla ricerca dei voti per ballottaggio==Draghi solo al comando == Scoop scandalistici a orologeria sugli avversari politici : è diventata moda ==

Evenepolen vince la Coppa Bertocchi sotto la pioggia ..

giovedì, 7 ottobre 2021


La passione dello Sport anche sopra il maltempo

REMCO EVENEPOEL VINCE LA COPPA BERNOCCHI E DOPPIA IL GRUPPO A LEGNANO

Remco Evenepoel si è reso protagonista di un episodio estremamente raro nel ciclismo professionistico. Il belga è infatti andato talmente forte nella classica del calendario italiano e ha addirittura doppiato il gruppo principale! Uno show personale che a questo livello risulta davvero insolito (può accadere a volte nelle gare giovanili) e che oggi è stato inscenato da questo preannunciato fuoriclasse.

L’alfiere della Deceuninck-Quick Step ha attaccato insieme a cinque uomini (il francese Thibaut Pinot; gli italiani Samuele Battistella, Fausto Masnada, Antonio Puppio, Alessandro Covi) quando mancavano addirittura 139 chilometri al traguardo! A 39 km dall’arrivo, quando si era già sul circuito finale di Legnano (5,8 km pianeggianti), si è involato tutto solo verso il successo. Tutto questo sotto una fittissima pioggia che ha colpito gran parte della Lombardia nella giornata odierna. Quando mancavano tre giri al traguardo (circa 18 km), Remco Evenepoel si apprestava a doppiare il gruppo principale composto da oltre 150 unità. La giuria aveva inizialmente deciso di fermare il plotone e dunque di non fargli concludere la gara. Pochi minuti dopo, però, i direttori di corsa hanno cambiato idea e hanno adottato questa soluzione: stoppare momentaneamente il gruppo, fare transitare il belga e i suoi cinque immediati inseguitori, poi successivamente fare ripartire tutti gli altri uomini in gara e far loro terminare regolarmente la prova (naturalmente attardati di un giro).

Il 21enne ha così conquistato il settimo sigillo stagionale (tra le altre cose si è imposto nelle classifiche generali di Giro di Danimarca e Giro del Belgio), impartendo una maestosa lezione di ciclismo che lo proietta con grande ottimismo al Giro di Lombardia in programma sabato 9 ottobre. Alle sue spalle, a oltre due minuti di ritardo, si sono piazzati nell’ordine Alessandro Covi (UAE Emirates), il suo compagno di squadra Fausto Masnada, Samuele Battistella (Astana-Premier Tech). A vincere la volata del gruppo doppiata è stato il colombiano Juan Sebastian Molano, il quale ha così concluso in settima posizione.

Il campione è poi stato definito il piccolo Eddie Mercks Giunto nella sala stampa collocata all’interno del Castello Visconteo di Legnano gli è stata poi consegnata la coppa Bernocchi

Dalla ns. Inviata Emanuela Riddington ..